piazzale della pace illuminato

Conferenza stampa: viabilità e sotto le stelle in Piazzale della Pace

Tratto da www.comune.parma.it
L’assessore all’urbanistica, edilizia privata, lavori pubblici ed energia Michele Alinovi ha illustrato le variazioni alla viabilità per tre cantieri previsti ad agosto.
Il primo tra viale Mariotti e via Mazzini per la realizzazione di opere di impermeabilizzazione del sottopasso di via Mazzini. Si tratta di un’opera manutentiva per mettere in sicurezza la parte strutturale in calcestruzzo del ponte romano. Non è prevista la chiusura completa della viabilità, se non nell’ultimo tratto di viale Toscanini, ma sensi unici alternati. Tempi: dal 7 agosto al 9 settembre, con costi pari a 92mila euro.
Il secondo in via Europa, tra la rotatoria del ponte Nord fino ad immissione al cantiere di qualificazione dell’area stazione, per realizzazione di sottoservizi ad uso dell’area stessa. Via Europa sarà a senso unico alternato. Tempi: dal 7 a fine agosto.
Il terzo riguarda la chiusura completa della testa di via D’Azeglio per il ripristino della pavimentazione, con costi previsti pari a 60mila euro. La data di partenza dei lavori sarà ad agosto con fine lavori prevista prima dell’avvio dell’anno scolastico.
Ha informato che la statua oggetto di vandalismo al Parco Ducale è già stata rimossa e portata nel laboratorio del restauratore.
Sul tema del verde, in merito alla caduta di due alberi dovuta al forte vento di ieri, ha precisato che “Il personale del Comune è già sul posto per rimediare ai problemi creatisi. Nei prossimi giorni sono previsti altri interventi come potature e rimozione di alberi secchi già in programma”
L’assessore ha reso noto che è stato concesso il patrocinio da parte del Comune al “Festival dell’architettura”, con un contributo di 3mila euro, che si svolgerà a Parma in settembre, con iniziative legate alla progettazione urbana che vede coinvolti studenti di tutta Europa per una città sostenibile e contro il consumo del suolo. L’iniziativa è promossa dell’Università di Parma, dipartimento di Ingegneria e architettura.

Brouchure "Sotto le stelle in piazzale della pace 2012"Edizione 2012 di “Sotto le Stelle in Piazzale della Pace”. L’iniziativa è stata illustrata dagli assessori Cristiano Casa, Giovanni Marani, Roberto Venturini di Video Type, Barbara Barbieri art director e Simone Bertacca coordinatore unità di strada dell’Ausl.

L’assessore alle attività produttive, commercio e turismo Cristiano Casa ha illustrato l’iniziativa promossa in collaborazione con gli assessorati allo sport – politiche giovanili ed al welfare. Un progetto che si rinnova dal 2008 sulla base di una collaborazione tra Comune di Parma e Ausl. “Un’iniziativa rivolta a coloro che restano in città. Un momento di intrattenimento per cercare di allietare le serate estive. Un punto di aggregazione in cui i cittadini di Parma si riappropriano della piazza”. Da questa sera partono 18 appuntamenti. “Al Comune l’iniziativa non costerà nulla se non il patrocinio e la coorganizzazione.
Un grazie all’Ausl, la società Video Type che ha creato l’evento ed alla Prefettura – Questura che ci ha assicurato presenza forze dell’ordine e tutti gli artisti e associazioni che hanno deciso di aderire alla nostra manifestazione”.

L’assessore allo sport e politiche giovanili Giovanni Marani ha precisato che, nell’ambito della rassegna, “verrà presentata la squadra del Parma Fc 2012 – 2013: un bel segnale di vicinanza alla città molto apprezzato”.

Roberto Venturini di Video Type ha illustrato il programma: “un palinsesto ricco e di valore. Stasera si parte con un concerto di Barbara Barbieri che ha anche curato la direzione artistica”.

Barbara Barbieri ha sottolineato come “questo sia l’anno più importante per la rassegna in un momento critico per la piazza, ripopolare il centro è quindi importante”.

Simone Bertacca, coordinatore dell’unità di strada di Ausl che sarà presente all’iniziativa, ha fatto riferimento alle problematiche legate al disagio di piazzale della Pace ed al ruolo dell’unità di strada che si occupa di ridurre il consumo di droga con informazione e formazione. L’unità di strada cercherà di informare la gente sugli effetti di alcol e droghe con l’intento di dissuadere le persone da determinati comportamenti nel corso della rassegna.